giovedì 3 maggio 2012

Amicizia, sentimento sopravvalutato?

Forse sono una delle poche persone in cui crede veramente nell'amicizia, al giorno d'oggi incontri e parli con le persone più strane, che forse vedono nell'amicizia una valvola di sfogo per trasgredire, io non sono così, o meglio, io credo che la vera amicizia non sia una valvola di sfogo, ma un segno di distinzione che divide due o più esseri umani dal resto del mondo, che insieme crescono, si confidano, e che parlano senza giudicarsi mai, senza vergognarsi di quello che fanno, fregandosene letteralmente di cosa dicono gli altri di loro, una vera amicizia deve essere sincera, perchè è proprio questa che ci rende vivi, e che ci da speranza, un amicizia fasulla la si riconosce subito, perchè i pilastri su cui è fondata si basano su ipocrisie, un vero amico litiga con te, ma poi ti viene a cercare se veramente ci tiene all'amicizia, ma se è un amico falso se ne sbatte i cocomeri, forse non è il sesso la vera trasgressione, perchè il sesso è una botta e via, e poi chi si è visto si è visto, e se fosse l'amicizia la vera trasgressione? Perchè l'amicizia non pone limiti e confini e non finisce mai, l'amore finisce, ma l'amicizia quella è sempre presente, soprattutto se è sincera, quanti di noi si limitano a vivere una vita all'insegna della ricerca del vero amore? Sono tantissimi, e quanti cercano la vera amicizia? Sono in pochi...si esatto, sono in pochi, per questo in molti la sopravvalutano cercando un modo per farsi una famiglia, ma nessuno parla mai, io mi ricordavo che da piccola, le compagne di scuola non stavano nella pelle per farmi avere un fidanzato, ma perchè? Il mondo gira troppo in fretta, e per una come me che ha sempre considerato l'amicizia fondamentale non ha mai gradito le imposizioni, perchè l'amore come l'amicizia non si può imporre, nasce spontanea e questa è l'unica cosa che hanno in comune, d'altra parte si parla sempre d'amore no? Anche se l'amicizia è un altra forma d'amore.

4 commenti:

  1. Una delle più importanti fonti d'amore, calpestata, sottovalutata, tradita...che peccato ! Un valore così immenso ci alleggerirebbe la vita!

    RispondiElimina